ma se l’innaffio… cresce?

Posted by in architettura design giardini

Quando nel 2006 apparse per la prima volta il modellino di questo progetto, realizzato dall’architetto Ryue Nishizawa, fu difficile immaginarne la realizzazione e il progetto finì in fondo a un cassetto…ma oggi finalmente la “House & Garden” di Tokyo, è reale!

Costruita in un lotto di 8x4 metri tra due alti palazzi residenziali, può sembrare a prima vista un giardino verticale di 4 piani, ma in realtà si tratta di una vera e propria casa privata… solo un po’ diversa dal solito. Mancano le pareti verticali interne, e la suddivisione degli spazi è ottenuta tramite un sapiente gioco di curvature, angolature e pochi arredi,  ma soprattutto tante piante!

In uno dei piani, parte della pavimentazione , è costituita da uno strato di terriccio; ciò permette di avere macchie di verde più intense e con composizioni dalle forme variabili.  Sembra strano, ma tutto funziona… armonicamente.

Per ottenere lo stesso effetto anche sull’esterno e avere la sensazione di abitare in un giardino pensile vero e proprio, l’edificio non presenta una vera e propria facciata, ma composizioni di tende, fioriere, sedute in cemento, balaustre in plexiglass, finestre a tutta altezza.

L’unico vero vincolo? … Avere il pollice verde!

House & Garden, Tokyo
Progetto: Ryue Nishizawa
Design Team: Ryue Nishizawa, Teako Nakatsubo

Strutture: structured environment, Alan Burden, Hiroki Osanai
Ingegneri del verde: System Design, Takehito Sano, Akiko Sano
Supervisione alla costruzione: Heisei Construction, Hachir o Horigome, Kim Daehwan
Progetto: 2006
Construzione: 2010—2011

www.ryuenishizawa.com